Escursione in MTB a Prato Rotondo

 

 

Le giornate iniziano giorno dopo giorno ad allungarsi, ad essere più tiepide e per i veri appassionati di bike cresce un forte richiamo a rimettersi in sella.
Vorrei iniziare da un percorso molto semplice, assolutamente non stancante ma ricco di emozioni ed a stretto contatto con la natura; vi sto parlando di Prato Rotondo.
Quest’ultimo si trova in Alta Valle Tanaro e fa da spartiacque naturale tra Garessio 2000 Ski e Viola Saint Gree.
Per arrivare a destinazione abbiamo la possibilità di intraprendere due percorsi; entrambi molto carini e in ottimo stato di manutenzione.

Il primo, quello più breve e con vista mare, ha come partenza la rinominata stazione sciistica di Garessio 2000 Ski.
Una volta arrivati in auto possiamo posteggiare nell’ampio parcheggio adiacente alla sopracitata stazione sciistica ed iniziare a pedalare prendendo il sentiero molto largo che si trova alla nostra destra, segnalato dall’ apposito cartello “Prato Rotondo”.
Questa prima metà di percorso è veramente rilassante e se volgiamo lo sguardo verso destra, nelle giornate più terse , possiamo ammirare la bellissima cittadina di Albenga.
Arrivati circa a metà percorso ci troviamo di fronte ad un bivio; svoltiamo alla nostra destra e da qui in avanti, in molte occasioni, ci troveremo davanti a veri e propri spettacoli per i nostri occhi soprattutto nei periodi tardo primaverili: interi prati ricoperti da fiori di moltissimi colori che rallegrano la nostra giornata in veste da Biker.
Una volta giunti a destinazione, possiamo lasciare appoggiate le nostre bike lungo l’ampia staccionata in legno e rilassarci al sole, soprattutto nelle giornate estive, quelle calde e afose, per poter godere di un venticello molto fresco dal momento che ci troviamo ad un’altezza di 1600 metri.

Ora vi vorrei parlare invece del secondo percorso che ha come punto di partenza Viola Saint Gree.
Un sentiero più lungo ma più lineare senza alcuna salita troppo ripida.

Ricordiamo inoltre, che per chi arriva a Viola Saint Gree sprovvisto di Mountain Bike, nel periodo estivo, la può noleggiare presso l’ HostileBike Viola , a prezzi molto vantaggiosi.
Arrivati nel paese di Saint Gree, posteggiamo di fronte agli impianti di risalita e prendiamo l’unica stradina che troviamo davanti a noi e iniziamo a salire.

Proseguiamo sempre dritto uscendo dal bosco di conifere e dirigiamoci verso una vecchia costruzione ( un antico impianto di risalita ormai in disuso), in pochi minuti raggiungiamo l’ampia sommità del Bric Nei.
Da questa vetta possiamo ammirare l’intera pianura del Cuneese e del Monregalese, mentre alla nostra destra intravediamo le pale eoliche del Monte San Bernardo, dopo aver scattato qualche fotografia, ci rimettiamo in sella , questa volta in discesa quindi senza alcuna fatica.

Dopo circa una quindicina di minuti eccoci arrivati a Prato rotondo.

Che dire, entrambi i percorsi mi piacciono molto e li faccio tutti e due in quanto ognuno ogni volta mi offre moltissime emozioni e mi riossigena.
Non ci resta che venire a scoprire questi meravigliosi posti per chi non li conoscesse ancora!!

Andrea Sobrero
Di Iscritto dal 1 Aprile 2021

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*